Home

CCIAA DI PADOVA E DI FROSINONE GEMELLATE

GEMELLAGGIO A BASE DI SPECIALITA' CIOCIARE TRA LE CAMERE DI COMMERCIO DI PADOVA E DI FROSINONE AD EXPO MILANO 2015
Se è vero che l'Expo ha portato il mondo a Milano è anche vero che ha avvicinato le regioni italiane.
Prova ne sia il gemellaggio, suggellato dal più classico dei brindisi, fra la Camera di Commercio di Padova e quella di Frosinone.
Col presidente Fernando Zilio e con il suo vice Sergio Gelain, a rappresentare Padova vi era la folta delegazione dell'Ascom forte, fra gli altri, del presidente Patrizio Bertin, dei vice Ilario Sattin e Silvia Dell'Uomo, del direttore generale Federico Barbierato e del segretario generale Otello Vendramin.
Davanti al padiglione 0 che nei sei mesi di Expo ha "comunicato" un'alimentazione responsabile, i padovani hanno posato con Maria Paniccia dell'azienda speciale per l'internazionalizzazione della Cciaa ciociara (la corrispondente del direttore di Padova Promex, Franco Conzato) dopo aver degustato i prodotti tipici della provincia laziale realizzati dagli allievi dell'istituto alberghiero Baronio di Sora.
Immancabile l'invito, da entrambe le parti, a sviluppare "a territori invertiti" una collaborazione che Expo ha contributo a rinsaldare.

 

Padova, 2 novembre 2015