Home

IL GRUPPO ASSONIDI ASCOM PADOVA DIVENTA REGIONALE

ASSONIDI “DIVENTA GRANDE”: OLTRE 80 I PRESENTI ALLA RIUNIONE CHE SANCISCE IL PASSAGGIO PER IL GRUPPO ASCOM CHE DIVENTA REGIONALE
Piccoli nidi crescono.
Un successo di pubblico incredibile ha sancito la riunione del gruppo di Assonidi Ascom Padova, la realtà che solo a Padova riunisce circa una quarantina di nidi privati.
Nel corso dell’incontro tenutosi presso la sede Ascom di Piazza Bardella, alla presenza della presidente Doriana Mason, del segretario Nazionale Assonidi Paolo Uniti e del segretario del Gruppo Davide Barollo, è stata infatti presentata l'evoluzione di questo gruppo che da realtà locale e provinciale si appresta a diventare regionale.
Assonidi Veneto quindi si pone obiettivi ambiziosi, come il confronto con la Regione e gli enti pubblici per tutte le problematiche del settore.
Sono stati presentati poi i progetti formativi Peq (piano educativo di qualità) e VIT (video intervention therapy) che proseguono ed ampliano l’offerta di un percorso formativo dal valore indubbiamente elevato, che rispecchia uno dei must di questo gruppo, ossia l’esigenza di fare cultura e cultura di qualità.
Affrontato anche il tema delle differenze che individuano le due realtà costituite dai nidi privati e pubblici, oltre alla differenza che separa le strutture autorizzate e le strutture non autorizzate che però fungono da nidi, con tutta la ricaduta sulla garanzia di qualità globale dei servizi offerti. Non è mancata, da ultima, l’analisi della problematica costituita dal mancato riconoscimento presso alcuni enti locali degli stessi diritti attribuiti ai nidi SPES e FISM.

 

Padova, 10 novembre 2015