Home

QUARTESAN A CAPO DEI PANIFICATORI ASCOM

CARLO QUARTESAN NUOVO PRESIDENTE DEI PANIFICATORI DELL’ASCOM DI PADOVA
Carlo Quartesan è il nuovo presidente del Sindacato Panificatori dell’Ascom Confcommercio di Padova.
Quartesan, 57 anni, da 42 impegnato in quella che comunemente viene definita “l’arte bianca”, è il titolare di un panificio a Ponterotto, al confine tra i comuni di Padova, Villafranca Padovana e Limena e succede a Luca Vecchiato che, dopo un lungo mandato, cede il passo pur mantenendo un ruolo all’interno del consiglio sia in veste di presidente onorario che, soprattutto, di referente media.
Quartesan è chiamato a “guidare” le attività di un gruppo che vanta circa 200 panifici in tutto il territorio provinciale e che deve confrontarsi, ogni giorno di più, con un mercato fortemente in evoluzione ma soprattutto con i prodotti della panificazione realizzati, ad esempio, in Romania, quindi surgelati e poi posti in commercio dalla grande distribuzione, spesso senza un’adeguata informazione per il consumatore.
“Portare il sindacato Ascom sempre più vicino ai panificatori”, questo lo slogan scelto da Quartesan fin dalle prime battute del suo quadriennio durante il quale potrà contare, oltre che sull’apporto del segretario Marcello Mazzucato e del già citato Luca Vecchiato, anche su quello del vicepresidente vicario Valeriano Androni, del vicepresidente Riccardo Vincenzi (delegato ai rapporti con Federpanificatori Veneto) e del consigliere Aldo Diaferio (responsabile della formazione).
“La nostra attività – ha detto ancora il nuovo presidente dei panificatori Ascom – è difficile ma bellissima ed è per questo che va tutelata e promossa. Un insegnamento che mi è stato trasmesso da mio padre al quale sono subentrato e che ho potuto coltivare nella mia ormai lunga esperienza di consigliere dei panificatori Ascom, avviata col papà di Luca, Gianfranco Vecchiato”.

 

Padova 29 ottobre 2015