Home

15/01/2020 - Rottamazione licenze: valide le domande per il 2017 e il 2018

Rottamazione licenze: valide le domande per il 2017 e il 2018

Con Circolare 13 gennaio 2020, n. 4, l’INPS ha fornito delle indicazioni per l’esame delle domande di indennizzo per la cessazione definitiva dell’attività commerciale nel periodo compreso tra il 1° gennaio 2017 al 31 dicembre 2018.
L’Istituto ha precisato che i soggetti a cui è stata rigettata la domanda presentata ai sensi della Legge n. 145/2018, in quanto l’attività era cessata in data anteriore al 1° gennaio 2019, non la devono ripresentare in quanto verrà riesaminata d’ufficio. L’art. 11-ter, D.L. n. 101/2019 ha, infatti, introdotto una sanatoria per il biennio 2017/2018 per la "rottamazione licenze", operativa fino al 2016 e resa strutturale dal 1° gennaio 2019 dalla citata Legge.

Indice completo SeacInfo

Prescrizione decennale per l’azione di determinazione del corretto importo dell’indennità di mobilità

L’azione finalizzata a determinare il corretto importo dell’indennità di mobilità è soggetta a prescrizione decennale.
È quanto ha statuito la Corte di Cassazione con l’Ordinanza n. 401 del 13 gennaio 2020, secondo la quale il diritto di credito inerente a qualsiasi somma non posta in riscossione per intero si prescrive in 10 anni, in quanto si tratta di credito non liquido.

Indice completo SeacInfo

Licenziamento ingiustificato dirigente: no estensione del termine di decadenza per l’invalidità

La Corte di Cassazione ha affermato che i termini di decadenza per l’impugnazione del licenziamento per invalidità non è applicabile in via estensiva anche all’impugnazione del licenziamento per ingiustificatezza.
Con la Sentenza n. 395 del 13 gennaio 2020, la Suprema Corte ha sottolineato che il concetto di invalidità del licenziamento è più ristretto rispetto a quello di ingiustificatezza, pertanto sono applicabili solo al primo le norme speciali che ne regolano le relative fattispecie.

Indice completo SeacInfo

Giusta causa di licenziamento: modello generico che richiede specificazione interpretativa

La Corte di Cassazione ha affermato che la disposizione legislativa che definisce il concetto di giusta causa di licenziamento delinea solo un modello generico che necessita di volta in volta di adeguata specificazione in sede di interpretazione.
Con l’Ordinanza n. 398 del 13 gennaio 2020, la Suprema Corte ha precisato che la specifica definizione del suddetto concetto si ottiene valorizzando sia i fattori esterni, riguardanti la coscienza generale, sia i principi implicitamente richiamati dalla disposizione legislativa stessa.

Indice completo SeacInfo

Bonus nido: la nuova funzionalità "Subentro per decesso"

In merito alla procedura per le agevolazioni relative alla frequenza di asili nido pubblici e privati, l’INPS, con Messaggio n. 101 del 14 gennaio 2020, ha reso noto il rilascio della nuova funzionalità "Subentro per decesso", la quale consente, in caso di decesso del genitore richiedente, il subentro dell’altro genitore nella domanda previamente presentata.

Indice completo SeacInfo