Home

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: CONTRIBUTI DALLA REGIONE

SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO: CI SONO CONTRUBUTI DALLA REGIONE VENETO PER LE AZIENDE
Migliorare la sicurezza sul lavoro e la gestione della salute in azienda?
E’ possibile grazie al bando regionale che potrà permettere alle aziende che vi concorreranno di ottenere contributi.
Si tratta, infatti, di un bando che interessa le aziende che intendono adottare o migliorare un modello organizzativo finalizzato al miglioramento del sistema di gestione della salute e sicurezza in azienda (ad es. sistema certificato BS OHASA 18001:2007 o conforme alle Linee Guida ISPELS-UNI-INAIL ediz. 2001, o alle Linee di indirizzo della Regione Veneto per la valutazione dell’organizzazione aziendale delle Sicurezza).
Non sono ammesse al contributo le spese relative a:
-Interventi resi obbligatori dalla normativa (es. collaborazioni esterne per la valutazione dei rischi; interventi di adeguamento di attrezzature; manutenzione degli ambienti di lavoro, attrezzature, macchine; acquisto o utilizzo di dispositivi di sicurezza quali estintori, DPI; interventi di formazione quali Primo Soccorso, antincendio, ecc.)
-Progetti già realizzati e conclusi alla data di apertura del presente bando
Si precisa inoltre che: Sono ammesse alla partecipazione al concorso tutte le aziende private o pubbliche, ubicate su tutto il territorio nazionale ed iscritte alla Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura, che abbiano almeno un’unità produttiva attiva (art. 2, comma 1, lett. t del  Dlgs 81/08 e s.m.i.) nel territorio regionale;
-Il contributo regionale assegnabile a ciascun intervento aziendale è pari al totale delle spese, rendicontate e documentate, sostenute per l’attuazione dello stesso per un massimo di € 4.000,00 (quattromila/00) per le aziende fino a 50 addetti, e di € 7.500,00 (settemilacinquecento/00)  per le aziende con più di 50 addetti;
A pena di irricevibilità le richieste possono essere presentate  a partire dal 02/09/2013, entro e non oltre il 19/10/2013, quindi in un arco di tempo di 47 gg;
-la graduatoria verrà stabilita in base al settore economico di appartenenza (rif. Codice ATECO) e al tasso infortunistico oltre ad altri criteri tra i quali la  data a di spedizione, che  non costituirà criterio primario di precedenza per la formazione delle graduatorie delle aziende ammesse;
il modulo da utilizzare per la partecipazione al Bando è disponibile in formato word editabile nei siti della Regione Veneto e in quelli dell’Ulss Veneto.
Informazioni: nei seguenti orari  9:00-12:30 dal Lunedì al Venerdì  è attiva la SEGRETERIA ORGANIZZATIVA BANDO SGSL 2013-2014 - SPISAL - Dipartimento di  Prevenzione - U.L.S.S. 4 - ALTO VICENTINO tel. 0445 389169  -  fax 0445 389180 - email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Per chiarificazioni/informazioni contattare l’Ufficio Assistenza Tecnica di Ascom Confcommercio Padova ai numeri 049.8209763-822.


Padova, 2 settembre 2013