Home

E’ D’ORO L’OPERA DEL PADOVANO VINCENZO MAGGIO

baveno 50epiu

FARFALLA D'ORO AL PADOVANO VINCENZO MAGGIO AL 33° CONCORSO NAZIONALE “50 & PIU’ CONFCOMMERCIO DI PROSA POESIA, PITTURA E FOTOGRAFIA SVOLTOSI A BAVENO, SUL LAGO MAGGIORE.
CARLO TREVISAN (PRESIDENTE DI 50 & PIU’ ASCOM PADOVA): “TRA CENTINAIA DI ARTISTI DILETTANTI PREMIATA UN’ECCELLENZA PADOVANA”

Padovani sugli scudi al “Concorso nazionale 50&Più di Prosa Poesia, Pittura e Fotografia” svoltosi a Baveno, sul Lago Maggiore, sotto l’egida di “50 & Più Confcommercio”, il raggruppamento degli “over” dell’Ascom che in provincia sono particolarmente attivi.
Una “Farfalla d’Oro” e quattro menzioni speciali per la pattuglia padovana, forte di 26 partecipanti e guidata dal presidente Carlo Trevisan e dai due vicepresidenti Giampietro Badan e Renzo Capitanio, sono il bottino che le “pantere grigie” dell’Ascom hanno portato a casa con palpabile soddisfazione.
La “Farfalla d' Oro” per la pittura è andata a Vincenzo Maggio con l’opera “Riflessi”, mentre le menzioni speciali sono state attribuite a Gabriella Dal Pra per la pittura, a Giorgio Carraro e Mario Simonato per la prosa e infine a Edda Lanfranchi per la fotografia.
“Il concorso – ha detto al rientro un raggiante presidente Trevisan - giunto alla sua 33^ edizione viene proposto a tutti gli over 50 che vogliano trovare nell’esperienza artistica il piacere di comunicare e valorizzare la propria creatività. La gara ogni anno richiama centinaia di artisti dilettanti da tutta Italia spinti dal desiderio di mettersi in gioco e di condividere la propria passione artistica. E l’Ascom, in questo senso, incentiva non solo la partecipazione ma cerca anche (ed i risultati sembrano darle ragione) di valorizzare le proprie eccellenze artistiche”.
A Baveno si sono incontrati i finalisti del concorso le cui opere erano state valutate in precedenza da una giuria d’eccezione composta da: Renato Minore (giornalista, scrittore e critico letterario de Il Messaggero), Lina Pallotta, (fotografa pluripremiata di fama nazionale e internazionale), Elio Pecora (poeta e scrittore, direttore della rivista “Poeti e Poesia”), Giulio Rigoni (pittore e autore dell’opera “Divertimento in torre” scelta come immagine simbolo di questa edizione) e Duccio Trombadori (giornalista, pittore e critico d’arte).
Naturalmente la trasferta sul Verbano ha avuto anche riflessi di pura socialità.
“Un’occasione – ha concluso Trevisan – per stare assieme, per godere di un luogo stupendo e per rinsaldare amicizie che trovano poi riscontro nell’azione che “50 & Più Ascom Padova” mette in campo nel corso dell’intera annualità”.


Padova, 14 luglio 2015