Home

DAL 10 NOVEMBRE TUTTE LE NOVITÀ SUL CODICE DELLA STRADA


CODICE DELLA STRADA: ECCO TUTTE LE NOVITÀ PUBBLICATE IN GAZZETTA UFFICIALE

Da oggi, 10 novembre 2021, entrano in vigore le nuove regole sul Codice della strada
La mini-riforma contenuta nella legge n. 156/2021 di conversione del Dl Infrastrutture prevede nuove norme in materia di multe, parcheggi disabili, monopattini, foglio rosa e guida senza casco.

Ecco le principali novità.

Cellulari alla guida
Quando si è alla guida non si possono utilizzare dispositivi tecnologici se non in vivavoce. Non solo smartphone ma anche computer portatili, tablet e dispositivi analoghi, quindi è vietato qualsiasi dispositivo che fa allontanare le mani dal volante. La violazione di questa norma prevede una multa.

Strisce pedonali
D’ora in avanti, in prossimità degli attraversamenti pedonali contrassegnati dalle strisce sull’asfalto, l’automobilista che sopraggiunge deve dare la precedenza sia al pedone in fase di attraversamento sia a quello che si appresta a farlo.

Auto elettriche
Le auto elettriche non potranno sostare nelle aree con la colonnina di ricarica più del tempo necessario che è calcolato in un’ora. Allo scadere dei 60 minuti scatta il divieto di sosta.

Parcheggi liberi
Dal 01 gennaio 2022 il parcheggio sulle strisce blu sarà gratuito per i disabili e saranno introdotti anche “stalli rosa” per le donne in gravidanza e i genitori con figli fino a due anni di età.

Parcheggio disabili
Parcheggiare nei posti riservati ai disabili ha sempre comportato la ricezione di una multa e da oggi, con il nuovo Codice della strada, sale sia l’importo della contravvenzione sia il numero dei punti scalati dalla patente. 

Casco in moto
Non è una novità che sia obbligatorio indossare il casco quando si va in moto, a prescindere dal fatto che si sia il pilota o il passeggero. D’ora in poi, però, il conducente che trasporta un passeggero senza casco sarà multato.

Monopattini
Per i monopattini elettrici il limite di velocità scende da 25Km/h a 20 Km/h (6 Km/h nelle aree pedonali), e non è possibile circolare (salvo la conduzione a mano) o parcheggiare sui marciapiedi se non in aree individuate dai Comuni, mentre resta la possibilità di sosta negli stalli per biciclette e ciclomotori. Altre norme scatteranno progressivamente: dal  diventano obbligatorie le frecce per indicare il cambio di traiettoria e gli indicatori di freno su entrambe le ruote.

Passaggi a livello
In prossimità dei passaggi a livello potranno essere installate delle telecamere o appositi dispositivi di accertamento per effettuare multe a chi attraversa in divieto.

Foglio rosa
La validità del foglio rosa durerà 1 anno, non più 6 mesi, e l’esame per ottenere la patente B potrà essere ripetuto 3 volte. 

Trasparenza delle multe
Ogni anno gli enti locali dovranno pubblicare una relazione annuale su incassi e modalità di utilizzo delle multe.

Padova 10 novembre 2021