Home

E' POSSIBILE RICHIEDERE ISTANZE A FONDO PERDUTO PER LE ATTIVITA' ECONOMICHE E COMMERCIALI DEL CENTRO STORICO

AL VIA LE ISTANZE A FONDO PERDUTO PER ATTIVITA' ECONOMICHE E COMMERCIALI DEL CENTRO STORICO DI PADOVA

Con il Provvedimento del 12/11/2020, l'Agenzia delle Entrate ha definito la procedura per l'invio telematico delle istanze di contributo a fondo perduto per le attività economiche e commerciali previsto dall'art. 59 del Decreto Agosto (DL 104 convertito nella legge 126/2020).

Ripercorriamo la normativa :

A CHI SPETTA

Il contributo in questione spetta a tutti i soggetti esercenti attività d'impresa di vendita di beni o servizi al pubblico .

LOCALIZZAZIONE DELL'ATTIVITA '

L'attività di cui al punto precedente deve essere svolta all'interno della ZONA A) o equipollente così come individuata dal Comune, in una delle 29 città sotto specificate:

Bari, Cagliari, Catania, Como, Bologna, Firenze, Rimini, Siena, Pisa, Roma, Verona, Milano, Bolzano, Lucca, Torino, Palermo, Genova, Napoli, Venezia, La Spezia, Ravenna, Bergamo, Matera, Padova, Agrigento, Siracusa, Urbino, Ragusa, Verbania che hanno realizzato un fatturato/corrispettivi nel mese di giugno 2020 inferiore ai 2/3 dell’ammontare del fatturato corrispettivi realizzato nel mese di giugno 2019.

Le regole di determinazione del fatturato corrispettivi sono le medesime già conosciute in tema di contributi a fondo perduto ex art. 25 Dl Rilancio.

Per i soggetti che hanno iniziato l’attività successivamente al 1° luglio 2019 il contributo spetta in assenza del previsto calo di fatturato e sarà determinato nelle misure minime indicate sotto indicate.

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO SPETTANTE

Il contributo spettante è determinato applicando una percentuale alla differenza del fatturato conseguito nel giugno 2020 rispetto a giugno 2019 come segue:

RICAVI O COMPENSI ANNO 2019              

PERCENTUALE SPETTANTE

Fino a 400 mila euro

15%

Tra 400 mila e 1 milione

10%

Oltre il milione

5%

 

In ogni caso spetta un contributo minimo di € 1.000 per i soggetti persone fisiche o 2.000 per i soggetti diversi dalle persone fisiche.

MODALITA’ DI RICHIESTA DEL CONTRIBUTO

Il contributo potrà essere richiesto unicamente in modalità telematica utilizzando il modello allegato all’interno del “Portale Fatture Corrispettivi” del Sito Agenzia Entrate. Potrà essere inviata dal contribuente o da un intermediario abilitato in possesso delle delega al “cassetto fiscale” del contribuente o delega alla “consultazione e acquisizione delle fatture elettroniche”.

TERMINI PER LA RICHIESTA DEL CONTRIBUTO

La domanda telematica dovrà essere inviata tra il 18/11/2020 ed il 14/01/2021. Non si tratta di un Click Day.

Il contributo

  • NON spetta ai soggetti che hanno iniziato l’attività dopo il 1° luglio 2020
  • NON spetta a coloro che chiederanno il contributo filiera ristorazione

 

Padova 17 novembre 2020