Home

GRAN FINALE DEL BABY CHEF 2014

CASA SU MISURA: ALLA GALLERY 78 DI CASA SU MISURA GRAN FINALE PER IL BABY CHEF CON L’ACCADEMIA ARTE & MESTIERI ALIMENTARI ED I RISTORANTORI PADOVANI: VINCE LA GARA E TUTTA LA MANIFESTAZIONE TOMMASO MAZZUCATO, CON IL PANINO DI COTOLETTA
E’ arrivata la serata del gran finale per i Baby Chef nella Gallery 78 a Casa su Misura, l’evento promosso da Ascom Padova e Aama in collaborazione con la Cciaa e PadovaFiere, ambientato nel corner Ilve con le fantastiche attrezzature da cucina messe e disposizione da Alberto Ilotti.
Gli ultimi quattro aspiranti giovani cuochi si sono sfidati nella preparazione di un piatto molto amato dai bambini e dai ragazzi, la cotoletta.
Ecco quindi ancora una volta, in compagnia degli chef dei Ristorantori Padovani, la messa in scena di una gara che ha divertito e coinvolto tutti coloro che vi hanno preso parte, dalla giuria ai giovani cuochi e i loro partner chef stellati.
Con la divertita regia di Alberto Volpin si sono scatenati ai fornelli Tommaso Mazzucato, abbinato allo chef Andrea Cesarone di Val Pomaro ad Arquà Petrarca, con la cotoletta alla panatura di mandorle, Luca Zerbetto, con lo chef Giuliano Lionello del ristorante Al Pirio di Torreglia e cotoletta di seitan con patatine fritte ketchup e bastoncini di soia, Giacomo Lombardi e lo chef Alessandro Calabrese de Il Tulipano di Limena con la cotoletta alla milanese carote allo zenzero e sesamo in salsa di maionese allo yogurt greco per finire con Giulia Lombardi, abbinata all'osteria Ai Scarponi di Padova nella realizzazione di una cotoletta alla panatura di mais e chips di rape cotta in forno.
La giuria composta da Carlo Trevisan, Diana Ranzato, Giampietro Badan e Giorgio Borin ha alla fine decretato il vincitore della serata nonchè il vincitore assoluto della manifestazione, un Tommaso Mazzucato sorpreso e felice che non vedeva l’ora di raccontare ai suoi compagni di scuola di aver “stravinto”.
Il “Baby Chef 2014” si porterà quindi a casa il fantastico forno pizza messo in palio da Ilve, in grado di sfondare una perfetta pizza in soli quattro minuti.

 

Padova, 10 ottobre 2014